16 gennaio 2006

Maneggiare con cura.


In volo per Las Vegas ho letto questo bel libro che mi hanno regalato a Natale. Lansdale si cimenta in una delle scommesse più difficili, il racconto breve, e sortisce un effetto a dir poco buono, con una raccolta azzeccata e divertente.
I personaggi di Lansdale, usciti da b-movies e incubi di provincia, si muovono in spazi bruciati dal sole del deserto o in terrificanti drive in, ed inseguono un sogno di sopravvivenza, spesso infranto da finali tragicomici. I dialoghi e le metafore sono semplicemente memorabili, e non le cito solo per non rovinare la sopresa al lettore: ma più volte mi sono sopreso a ridere da solo.
Lansdale ha la capacità di creare storie e personagi molto diversi tra di loro, spaziando dal Godzilla in terapia al cacciatore di taglie perseguitato da suore peccaminose ai balordi razzisiti e ignoranti del sud, i cui unici atti di pietà vengono puniti immediatamente. Ma quando ogni possibilità di riscatto sociale o di sentimento sincero sembra definitivamente negata, la luce abbacinanante del deserto della California del sud regala uno spiraglio di speranza, o almeno una dolce illusione.
Si ride tanto, e si riflette anche sui vizi e sulle miserie della provincia americana prima e dell'umanità poi, perché il richiamo agli istinti, alle violenze e alle passioni ci trova spesso tutti uniti sotto lo stesso cielo, anche se non è il cielo blu del Texas che in Lansdale fa da tetto ai drive in, alle Chevrolet scassate e alle baracche in legno.
Da leggere.

2 commenti:

cowboy77 ha detto...

Ciao..sono capitato nel tuo blog per puro caso (cercando un'immagine su google, volevo sfottere un amico che si gonfiava per dei complimenti ed ho trovato l'uono sospeso se non sbaglio in P.zza De Ferrari) dando una rapida occhiata (carino) mi par di aver capito che anche tu sia un genovese.

Niente di che..mi andava solo di lasciare un segno del mio passaggio, l'ho lasciato in questo post perchè anch'io sono recentemente stato a Las Vegas (Novembre '05).

Se dovessi visitare il mio blog..sorry sono un pò tanto indietro causa lavoro

Magari quando l'aggiorno ti avviso!

Pippo ha detto...

grazie della visita
si sono genovese a torino per lavoro
ripassa e facci sapere quando hai aggiornato.