06 gennaio 2008

Sunday blues.

E' domenica e sono solo. No, non c'è tristezza né i pensieri amari degli scorsi giorni.
C'è solo voglia di stare bene, e tirare fuori queste quattro note, sperando che non siano stonate.
Così ho preso la chitarra e ho registrato questo piccolo Sunday blues.
Spero che vi piaccia. Graditi commenti e critiche.

clicca per scaricare il file

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Non siamo certo degli esperti, ma nel genere "Ohhhhhh MMMMamaaa!" ci piace molto! Bravo Pippale
S.R. & A.P.

Anonimo ha detto...

Oh Daddy!
Listen to this incredible chitarri!

Strato2006 ha detto...

Bravo Pippo, well done!
Nel tuo playing ho raccolto qua e là qualche garbata citazione del grande SRV ... o sbaglio?
Adoro suonare sui blues lenti; mai provato la strafamosa "The thrill is gone" (BB King) o qualche lento di Gary Moore (entrambi, fatalità, gibsoniani convinti)?
Ciao
Giorgio

Pippo ha detto...

ciao giorgio.
grazie per l'ascolto e i commenti.
spero che svr e gary moore non se l'abbiano a male se li ho usati. in questo periodo sto cercando di imparare molto da bonamassa, ma non è semplice.
ho provato tempo fa su una backing track di the thrill is gone, ma non ho tirato fuori nulla di buono.

ps: ho registrato tutto con la strato: la epiphone era nella custodia ed ero troppo pigro per tirarla fuori.

Strato2006 ha detto...

Non ho mai registrato le mie "miagolate" su pc, adesso mi hai fatto venire gran voglia, mi informerò per benino su come si fa. Bonamassa è giovane ma è un grande, e per questo non di facile apprendimento; un altro che mi piace molto (visto dal vivo è incredibile per bravura e umiltà) è Robben Ford, ma lì le difficoltà aumentano ulteriormente, ergo mi limito ad ascoltarlo ... :-)
Ciao
Giorgio

borful ha detto...

Grazie Pippo, c'è anima!
Io non ne capisco niente, ma "a me me piace 'o blues" ;-)

Fulvieto