25 agosto 2008

In moto a Col del Lys e Valli di Lanzo.

Per la rubrica Motori&Sapori, ecco a voi il resoconto di un bellissimo, facile e breve tour motociclistico alla scoperta di un paesaggio incantevole e dei migliori prodotti gastronomici del Piemonte.
Il tour consiste, come si evince dalle mappe, nel raggiungere il Colle del Lys (1304 slm) partendo da Avigliana, scollinare verso Viù e da lì rientrare a Torino passando da Lanzo e Venaria.



Visualizzazione ingrandita della mappa


Visualizzazione ingrandita della mappa

La strada che da Almese porta fino al Col del Lys è davvero piacevole, tanto da indurre un'andatura lenta e meditativa per consentire di ammirare il paesaggio: si guida attraverso boschi fitti, immersi in un profumo di muschio e funghi; a bordo strada spessi strati di felci creano un tappeto naturale.

L'asfalto è quasi sempre buono, in molti tratti è stato steso di recente; curve e tornanti abbondano ma la strada è stretta e non priva di insidie, come la corriere che fa servizio nei paesi e nelle frazioni, che consigliano uno stile di guida rilassato.

Sul piazzale del colle le attrazioni sono due: la vista dei monti intorno e la vendita di formaggi: sabato è stata la volta di una saporitissima e genuina toma stagionata di Lanzo, prodotta localmente con latte di mucche allevate in valle.

Il percorso prosegue verso Viù, piccolo e grazioso centro montano dove la bella chiesa barocca è attualmente in ristrutturazione. Da provare senz'altro il salame di Turgia, fatto con carni fresche bovine, e il lardo alle erbe.

Molto divertente il tratto di strada da Viù a Lanzo, con curve veloci e ampie e un paio di entusiasmanti chicane.

La V-Strom, come sempre, si è comportata egregiamente in tutte le situazioni, mostrando il suo DNA da enduro sull'asfalto rovinato e nello stretto.

Scheda del percorso:
Lunghezza: 130 km (da Settimo e ritorno)
Tipo di strada: asfalto
Difficoltà: semplice
Dislviello: 1000 metri circa

2 commenti:

AndreaT ha detto...

Ma come? tutto 'sto popò di report... per 130km ?!?!?! Io ed i miei compagni di giri non ci alziamo neanche alla mattina per 130km !!!!! ;-)

Pippo ha detto...

sto aspettando il vostro di fotoracconto serio!!!